L'informazione che sfonda.

A Pacentro una serata emozionante con L’Odissea di Cederna

Condividi su:

(Pacentro): Serata suggestiva e dal grande valore culturale quella vissuta ieri con Giuseppe Cederna e la sua originale narrazione del viaggio di Odisseo. Il viaggio dell’eroe omerico, che rappresenta quello di ogni uomo alla ricerca di un proprio posto nel mondo, è stato raccontato dal Premio Oscar ai piedi del Castello Caldora, illuminato per l’occasione con i colori della bandiera italiana.

L’interpretazione di Cederna ha rapito un pubblico numeroso e attento con parole che hanno attraversato il tempo per giungere fino a Pacentro, dove l’attore è arrivato grazie al film “Carne et Ossa”, da lui premiato al Cervino Cine Mountain 2023.

In apertura di serata gli spettatori sono stati ammaliati dalla tromba del dodicenne Leonardo D’Azzena. Un “battesimo” artistico importante per il giovane musicista, accompagnato per l’occasione dal Maestro Massimiliano Scatena, che fa parte della Jazz Campus Orchestra – diretta da Massimo Nunzi, a cui Giuseppe Cederna ha rivolto un’attenzione particolarmente affettuosa.

“Un evento unico che impreziosisce Pacentro e la promozione della Corsa degli Zingari in Italia e nel mondo”, ha commentato in chiusura Giuseppe De Chellis, Presidente dell’Associazione Corsa degli Zingari. Ha poi invitato ufficialmente il Premio Oscar alla prossima edizione della Corsa che si svolgerà l’8 settembre.

Condividi su:

Valuta questo articolo:
5/5

i più recenti

Casa in Classe A: cos’è e perché conviene?

Le classi energetiche degli edifici e degli elettrodomestici forniscono informazioni cruciali sull’efficienza energetica, influenzando significativamente i costi e l’impatto ambientale.

Pink Floyd Immersion: Il tour da vivere con audio in quadrifonia in alta definizione

𝗨𝗻𝗮 𝘃𝗲𝗿𝗮 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗣𝗶𝗻𝗸 𝗙𝗹𝗼𝘆𝗱, 𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝘃𝗶𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻’𝗲𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗲𝗽𝗶𝗰𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗮𝘂𝗱𝗶𝗼 𝗶𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗱𝗿𝗶𝗳𝗼𝗻𝗶𝗮 𝗶𝗻 𝗮𝗹𝘁𝗮

Articoli correlati