L'informazione che sfonda.

Il sesso è influenzato dal cambiamento climatico? Il 14 febbraio appuntamento con il podcast “Sesso, clima e rock’n’roll”

Condividi su:

𝗜𝗻 𝗼𝗰𝗰𝗮𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗦𝗮𝗻 𝗩𝗮𝗹𝗲𝗻𝘁𝗶𝗻𝗼 𝗹𝗮 𝗻𝗮𝘁𝘂𝗿𝗲𝘁𝗲𝗰𝗵 𝟯𝗕𝗲𝗲 𝗹𝗮𝗻𝗰𝗶𝗮 𝗶𝗹 𝘀𝘂𝗼 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗼 𝗽𝗼𝗱𝗰𝗮𝘀𝘁 𝘀𝗵𝗼𝘄 “𝗣𝗼𝗱𝗰𝗮𝘀𝘁 𝗕𝗶𝗼𝗱𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗼”, 𝘂𝗻’𝗶𝗻𝗲𝗱𝗶𝘁𝗮 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗮 𝗽𝘂𝗻𝘁𝗮𝘁𝗮 𝗱𝗲𝗱𝗶𝗰𝗮𝘁𝗮 𝗮𝗴𝗹𝗶 𝗲𝗳𝗳𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗹 𝗰𝗮𝗺𝗯𝗶𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗰𝗹𝗶𝗺𝗮𝘁𝗶𝗰𝗼 𝘀𝘂𝗹𝗹𝗲 𝗿𝗲𝗹𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 𝘂𝗺𝗮𝗻𝗲 𝗲 𝘀𝘂𝗶 𝘀𝗲𝗻𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶
Il sesso è influenzato dal cambiamento climatico? L’aumento della CO2 condiziona i nostri sentimenti? Queste sono solo alcune delle domande a cui 3Bee risponde all’interno del “Podcast Biodiverso”, con un approccio scientifico, ma allo stesso tempo frizzante e irriverente, per raccontare la biodiversità in maniera inedita.
In occasione di San Valentino, 3Bee, la naturetech leader nello sviluppo di tecnologie per la tutela della biodiversità, annuncia il lancio del suo primo podcast show: “Podcast Biodiverso”. Il progetto sarà disponibile su Youtube e Spotify dal 14 Febbraio, con un’inedita prima puntata dal titolo “Sesso, clima e rock’n’roll”, analizzando l’impatto del cambiamento climatico sulle relazioni e sui sentimenti. “Podcast Biodiverso” si distingue nel panorama dei podcast sul clima per la sua capacità di intrecciare ironia, leggerezza e informazione in un formato unico e comprensibile a tutti.
Secondo la Digital Audio Survey 2023 condotta da Ipsos, gli ascoltatori di podcast hanno raggiunto quota 39% tra i 16-60enni (circa 11,9 milioni di persone), una crescita del 36% rispetto all’anno precedente. Il podcast è un format che si presta all’ascolto anywhere, anytime. L’ascolto passa infatti prevalentemente dallo smartphone (75%), ma cresce allo stesso tempo l’ascolto in auto (33%), oltre a quello sui mezzi di trasporto (20%). Dati importanti, che evidenziano il ruolo centrale dei podcast, che in pochi anni sono passati da essere un medium di nicchia a un medium sempre più conosciuto e apprezzato.
Con sei puntate nella sua prima stagione, il podcast di 3Bee non solo affronta temi di attualità e importanza cruciale come la crisi climatica e la biodiversità, ma lo fa in maniera frizzante e originale, presentando punti di vista inediti ed esclusivi e toccando svariati argomenti, dal sesso ai sentimenti, dall’estinzione delle zanzare al tema dell’energia nucleare. Virginia Castellucci, Head of Sustainability di 3Bee, e Vincenzo Rizzi, scienziato ambientale di 3Bee, sono gli host alla guida del “Podcast Biodiverso”, le voci autorevoli e irriverenti della biodiversità che rendono ogni episodio unico, anche grazie alla presenza di rinomati ospiti – scienziati, giornalisti, divulgatori e professionisti della sostenibilità – che in ogni episodio approfondiscono dalla prospettiva ambientale i temi quotidiani di maggiore interesse.
Nela prima puntata, intitolata “Sesso, clima e rock’n’roll”, è ospite Stefano Caserini, Ingegnere Ambientale, Professore di Mitigazione dei Cambiamenti Climatici e Autore, per discutere l’impatto del cambiamento climatico sulle relazioni umane e sui sentimenti. Una prospettiva nuova, perché esistono moltissimi studi sugli effetti del cambiamento climatico in termini economici, ambientali e sociali, ma poco si parla degli effetti sulla sfera relazionale, che ci coinvolge nel quotidiano. E quindi: il sesso è influenzato dal cambiamento climatico? L’aumento della CO2 condiziona i nostri sentimenti? Queste sono solo alcune delle domande a cui 3Bee risponde nella prima puntata di “Podcast Biodiverso”.
Le successive puntate usciranno ogni tre settimane e tratteranno tematiche come l’energia nucleare, l’estinzione delle zanzare, il futuro della montagna e di sport come lo sci alpino, la caccia e l’attivismo ambientale. Tra gli ospiti anche Maurizio Casiraghi, Professore di zoologia ed evoluzione e Prorettore alla didattica all’Università Bicocca di Milano; Sofia Farina, Climatologa e Dottoranda in Scienze Ambientali; Marta Maroglio, attivista per il clima; Nicolò Mottadelli, consulente faunistico presso il Parco dello Stelvio e Luca Romano, meglio conosciuto come “Avvocato dell’atomo”.
“In 3Bee la divulgazione è un pilastro fondamentale e, partendo dalla nostra competenza, abbiamo voluto creare un vero e proprio strumento per connettere persone e aziende in un dialogo costruttivo sull’ambiente e sulla biodiversità. – afferma Virginia Castellucci, Head of Sustainability di 3Bee – “Podcast Biodiverso” vuole rendere ogni ascoltatore un ambasciatore del cambiamento, fornendo gli strumenti necessari per comprendere e valorizzare il nostro impatto sull’ambiente, anche in ambito aziendale.” Da sempre al fianco di enti, aziende e istituti scolastici, 3Bee ha costruito un solido percorso nell’ambito della divulgazione e della formazione sulla biodiversità e si pone come un punto di riferimento nel settore. Attraverso il “Podcast Biodiverso”, 3Bee espande i propri orizzonti e si reinventa podcaster, abbracciando una nuova forma di comunicazione, accessibile a tutti, per raccontare la biodiversità in maniera semplice e capillare. Il “Podcast Biodiverso” non è solo un mezzo di intrattenimento, ma un potente strumento di divulgazione e sensibilizzazione. Con un linguaggio irriverente, ma senza perdere il consueto approccio scientifico, “Podcast Biodiverso” approfondisce da una nuova prospettiva tutti quei temi che 3Bee propone ogni giorno nei programmi di formazione aziendale e nei piani didattici scolastici, in un formato dinamico e coinvolgente. È un invito a scoprire, riflettere e agire, con l’obiettivo di creare una rete sempre più ampia di ambasciatori del cambiamento, consapevoli dell’importanza della biodiversità per il nostro pianeta.
Con questa iniziativa, 3Bee riafferma il proprio ruolo di leader nel campo della naturetech e della tutela della biodiversità, dimostrando come la tecnologia e l’innovazione possano essere efficacemente impiegate nella divulgazione e nell’educazione ambientale. “Podcast Biodiverso” punta a diventare un punto di riferimento nel panorama dei podcast sul clima e rappresenta il culmine dell’impegno di 3Bee nella divulgazione, unendo il monitoraggio tecnologico e la rigenerazione ambientale per creare uno strumento di dialogo, confronto e apprendimento.

Condividi su:

Valuta questo articolo:
5/5

i più recenti

Articoli correlati

Casa in Classe A: cos’è e perché conviene?

Le classi energetiche degli edifici e degli elettrodomestici forniscono informazioni cruciali sull’efficienza energetica, influenzando significativamente i costi e l’impatto ambientale. Scegliere una casa in classe

Leggi »