L'informazione che sfonda.

Maxi rissa il giorno di Pasquetta a Fregene, sospesa la licenza allo stabilimento balneare dove è avvenuta

Condividi su:

La Polizia di Stato ha sospeso la licenza di uno stabilimento balneare per 15 giorni, ai sensi dell’articolo 100 del T.U.L.P.S.

Dovrà restare chiuso per 15 giorni il locale che sarebbe stato teatro di una rissa avvenuta, pochi giorni fa, a Fregene, nella giornata di Pasquetta.

Il Questore di Roma, dopo aver esaminato l’istruttoria redatta dalla Divisione di Polizia Amministrativa e sulla base delle risultanze investigative del commissariato della Polizia di Stato di Fiumicino, ha adottato un provvedimento, previsto dall’articolo 100 del TULPS (Testo unico di pubblica sicurezza), che impone al titolare dello stabilimento la sospensione della licenza, con conseguente chiusura dell’esercizio, per 15 giorni e, contestualmente, la cessazione immediata dell’attività abusiva di trattenimenti danzanti e di pubblico spettacolo.

Alla base del provvedimento quanto avvenuto nella giornata di Pasquetta, ossia una maxi rissa, iniziata all’interno del locale e proseguita nel parcheggio e in strada, che ha visto coinvolti diversi ragazzi, 3 dei quali trasportati in ospedale e dimessi con prognosi di 15 e 20 giorni. 

A dare esecuzione al provvedimento sono stati gli agenti del locale commissariato che, così come prescritto, hanno affisso sulla porta dello stabilimento il cartello con la dicitura “ Chiuso con provvedimento del Questore di Roma”. 

Condividi su:

Valuta questo articolo:
5/5

i più recenti

Casa in Classe A: cos’è e perché conviene?

Le classi energetiche degli edifici e degli elettrodomestici forniscono informazioni cruciali sull’efficienza energetica, influenzando significativamente i costi e l’impatto ambientale.

Pink Floyd Immersion: Il tour da vivere con audio in quadrifonia in alta definizione

𝗨𝗻𝗮 𝘃𝗲𝗿𝗮 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗣𝗶𝗻𝗸 𝗙𝗹𝗼𝘆𝗱, 𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝘃𝗶𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻’𝗲𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗲𝗽𝗶𝗰𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗮𝘂𝗱𝗶𝗼 𝗶𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗱𝗿𝗶𝗳𝗼𝗻𝗶𝗮 𝗶𝗻 𝗮𝗹𝘁𝗮

Articoli correlati