L'informazione che sfonda.

Al via l’Innovation Management Forum: al centro dell’edizione 2024 l’AI e le sue applicazioni

Condividi su:

120 leader dell’innovazione delle principali aziende italiane si confronteranno sui temi legati all’AI e alle sue applicazioni.

Dall’esito di queste dissertazioni, verrà redatto un Libro Bianco, un prezioso documento con cui supportare i percorsi istituzionali di definizione delle strategie nazionali per l’intelligenza artificiale.

Come vengono adottate, oggi, le intelligenze artificiali a supporto del business? Quali prospettive per il loro sviluppo nella grande industria italiana?

Saranno queste alcune delle domande al centro dell’edizione 2024 dell’Innovation Management Forum – spazio di dialogo tra le eccellenze nel management dell’innovazione e di collaborazione proattiva con le Istituzioni nello sviluppo delle politiche italiane per l’innovazione – che si terrà il 5 giugno al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano.  In questa quarta edizione, organizzata dal fondatore del progetto Flavio Ubezio, sono attesi ai tavoli di lavoro 120 leader dell’innovazione delle principali aziende italiane, grazie al cui contributo verrà redatto un Libro Bianco, un prezioso documento con cui supportare i percorsi istituzionali di definizione delle strategie nazionali per l’intelligenza artificiale.

“Nell’epoca in cui le organizzazioni si stanno interrogando su come adottare, in modo etico, le intelligenza artificiali, l’edizione 2024 del Forum rappresenta un momento centrale nell’agenda dei leader dell’innovazione della grande industria italiana per condividere i casi concreti e le prospettive di utilizzo delle intelligenze artificiali nelle proprie organizzazioni” dichiara Flavio Ubezio, ideatore e direttore scientifico dell’Innovation Management Forum e del Libro Bianco dell’Innovation Management.

L’evento è realizzato da Lapetre, boutique indipendente per l’eccellenza nel management dell’innovazione,  in collaborazione con i partner tecnici Quantum Leap srl (società del Gruppo Engineering SPA), boutique di consulenza specializzata in trasferimento tecnologico e strategie per la proprietà intellettuale; Bureau Veritas Italia, pioniere nelle attestazioni di conformità dei Sistemi di gestione dell’Innovazione in base alla norma ISO 56002; Jacobacci & Partners, leader europeo nell’ambito della valorizzazione della proprietà intellettuale; Zucchetti, leader italiano nello sviluppo di software per l’impresa e di soluzioni per l’innovation management e Laborplay, spin-off dell’Università degli Studi di Firenze specializzato in strumenti game-based e gamification. L’evento è patrocinato da UNI Ente Italiano di Normazione e AIIM Associazione Italiana Innovation Manager.

Info: https://www.innovationmanagementforum.com/

Condividi su:

Valuta questo articolo:
5/5

i più recenti

Casa in Classe A: cos’è e perché conviene?

Le classi energetiche degli edifici e degli elettrodomestici forniscono informazioni cruciali sull’efficienza energetica, influenzando significativamente i costi e l’impatto ambientale.

Pink Floyd Immersion: Il tour da vivere con audio in quadrifonia in alta definizione

𝗨𝗻𝗮 𝘃𝗲𝗿𝗮 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗣𝗶𝗻𝗸 𝗙𝗹𝗼𝘆𝗱, 𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝘃𝗶𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻’𝗲𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗲𝗽𝗶𝗰𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗮𝘂𝗱𝗶𝗼 𝗶𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗱𝗿𝗶𝗳𝗼𝗻𝗶𝗮 𝗶𝗻 𝗮𝗹𝘁𝗮

Articoli correlati