L'informazione che sfonda.

Dal 18 gennaio al cinema “Pare parecchio Parigi” il nuovo film di Leonardo Pieraccioni

Condividi su:

“Questa storia è liberamente ispirata ai fratelli Michele e Gianni Bugli che nel 1982 partirono con il padre malato in roulotte e gli fecero credere di essere arrivati a Parigi. Viaggiarono non uscendo quasi mai dal loro podere. Il film è dedicato a loro. E a tutti i sognatori”.
Per esaudire il desiderio, ormai rimpianto, che ha un vecchio e malatissimo padre (Nino Frassica) di non aver fatto un viaggio a Parigi con i figli (Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua) ecco che i tre fratelli che non si parlano da cinque anni, fingeranno di partire con lui da Firenze a bordo di un camper, che non uscirà mai dai confini di un maneggio di cavalli. Quel viaggio, messo in scena perché ai figli è stato proibito di allontanare il padre dalla struttura ospedaliera che glielo ha affidato, diventerà una paradossale, avventurosa e irresistibile occasione per tentare di far riavvicinare i fratelli e cercare di riconciliarsi con il loro papà. Con il motore dell’immaginazione si possono fare migliaia di chilometri: se non si può andare a Parigi, Parigi può venire da noi! Dopotutto anche se fai il giro del mondo ritorni sempre nel solito punto, no?
un film di Leonardo Pieraccioni
da un soggetto di Leonardo Pieraccioni e Filippo Bologna
sceneggiatura di Leonardo Pieraccioni e Alessandro Riccio
con Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua e Nino Frassica
una produzione Levante con Rai Cinema
©Foto di Leonardo Baldini

Condividi su:

Valuta questo articolo:
5/5

i più recenti

Casa in Classe A: cos’è e perché conviene?

Le classi energetiche degli edifici e degli elettrodomestici forniscono informazioni cruciali sull’efficienza energetica, influenzando significativamente i costi e l’impatto ambientale.

Pink Floyd Immersion: Il tour da vivere con audio in quadrifonia in alta definizione

𝗨𝗻𝗮 𝘃𝗲𝗿𝗮 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗿𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗶 𝗣𝗶𝗻𝗸 𝗙𝗹𝗼𝘆𝗱, 𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗲𝘁𝘁𝗮𝗰𝗼𝗹𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝘃𝗶𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻’𝗲𝘀𝗽𝗲𝗿𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗲𝗽𝗶𝗰𝗮 𝗰𝗼𝗻 𝗮𝘂𝗱𝗶𝗼 𝗶𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗱𝗿𝗶𝗳𝗼𝗻𝗶𝗮 𝗶𝗻 𝗮𝗹𝘁𝗮

Articoli correlati